Rimedi naturali anticellulite a base di oligoelementi

Rimedi naturali anticellulite

All’interno della categoria dei rimedi naturali contro la cellulite trovano collocazione anche gli oligoelementi.

Cosa sono gli oligoelementi? Si tratta di sostanze nutritive che si trovano nell’organismo e nei cibi in combinazioni organiche ed inorganiche.

La parola “oligoelementi” deriva dal greco ‘OLIGOS’ = ‘POCO’ e indica la loro presenza – in piccole quantità – nella materia vivente. Il loro ruolo è necessario alla vita.

Gli oligominerali sono:

  • fluoro
  • selenio
  • cobalto
  • cromo
  • rame
  • ferro
  • zinco
  • manganese
  • mobildeno
  • nichel
  • vanadio
  • silicio
  • iodio

All’organismo servono in piccole quantità e infatti sono misurati in microgrammi. E’ fondamentale il loro apporto, che può avvenire attraverso una corretta alimentazione e non solo.

Gli oligominerali sono importanti perché producono ormoni e anticorpi, mantengono i processi fisiologici, rafforzano le strutture scheletriche, stimolano reazioni biochimiche, conservano l’equilibrio idrico.

La parola oligoelementi deriva al greco “oligos” che significa proprio ‘poco abbondante’, ed un tempo erano considerati delle impurità presenti nel nostro organismo.

Come assumere gli oligoelementi?

I rimedi naturali anticellulite a base di oligoelementi possono essere presi per bocca oppure utilizzati localmente, come cosmetici, per alleviare la cellulite. Se presi oralmente, vanno sciolti in acqua o in succhi di frutta e assunti a giorni alterni per circa 30 giorni e ripetuti nel corso dell’anno.

Per ottenere risultati ancora più efficaci possiamo associare oligoelementi ad azione metabolica (Cromo, Manganese) a quelli che hanno, invece, azione sgonfiante (Potassio, Magnesio).

Qualche esempio di impiego degli oligominerali come rimedi naturali anticellulite:

Il cobalto assieme alla vitamina E svolge un’azione contro i radicali liberi. Possiamo assumerne per via orale, una volta al giorno a digiuno, per la durata di circa 20 giorni.

Il manganese svolge azione purificatrice della pelle e possiamo assumerne nella dose di una fialetta al giorno per circa 20 giorni.

Il potassio svolge azione drenante contro la ritenzione dei liquidi quindi agisce contro la cellulite la fragilità capillare. Anche il potassio possiamo assumerlo nella dose di una fialetta al giorno per 20 giorni, oppure impiegarlo per fare dei massaggi associato ad una crema neutra.

Manganese/Cobalto: si associano entrambi per contrastare la cellulite e i capillari fragili. Per via orale, una fialetta al giorno per 20 giorni, oppure possiamo fare dei massaggi.

Zinco/Nichel/Cobalto: svolgono azione contro i depositi di adipe e l’accumulo di liquidi, se si è in sovrappeso e come rimedi naturali contro la cellulite. Possiamo impiegarli per i massaggi oppure assumerli via orale nella dose indicata di una fialetta al giorno per 20 giorni.

Se siete interessati ad altri rimedi naturali anticellulite potete leggere l’articolo del sito CelluliteRimedi.eu che parla di fanghi e impacchi anticellulite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *